Paradiso escursionistico nel cuore delle Dolomiti

Flora und Fauna

In Val Gardena la natura è la vera protagonista. Camminando nei boschi è possibile trovare il pino silvestre, il larice e l’abete rosso. Dai 1800 m fanno la loro apparizione il pino cembro o cirmolo e il pino mugo. Le passeggiate potranno essere arricchite anche dalla presenza discreta di parecchie specie faunistiche come il prudente cervo e lo stambecco, mentre guardando un po’ più su sarà possibile riconoscere cardellini, pettirossi, fringuelli, allodole e rondini.

Il fascino di un’estate in Val Gardena

Le Dolomiti sono una meta mozzafiato in tutte le stagioni. Se vi appassiona l’idea di organizzare escursioni volte ad esplorare il nostro paesaggio, il nostro garni costituisce un ottimo punto di partenza per piacevoli percorsi a piedi o per raggiungere cime maestose. Molte famiglie optano per il Naturonda, un percorso che parte dal passo Sella per attraversare poi la città dei sassi.

Camminate mozzafiato a Selva nelle Dolomiti

Queste meravigliose montagne offrono tour sulle vette, vie ferrate e numerosi percorsi escursionistici. Il ricco programma di attività “Val Gardena Active” organizza gite guidate, nordic walking, yoga, attività coloratissime per bambini e molte altre proposte per arricchire la vostra vacanza in perfetta armonia con la natura che vi circonda. Questa iniziativa vi permetterà di conoscere nuove persone, apprezzare il paesaggio senza farvi distrarre da cartine, apprendendo informazioni storiche sui luoghi da persone competenti. Questa grande esperienza sarà gratuita se alloggerete in un garni partner all’iniziativa.

L’esperienza delle escursioni in alta quota:

  • Il Monte dei Ladini:grande escursione che raggiunge i 3000 m, passando per pendii rocciosi attrezzati con percorsi a corda
  • Giro del Sassolungo: questo percorso si sviluppa solo in discesa e in piano ma nonostante questo si tratta di un’ottima escursione perché siamo in alta quota e ci porta direttamente sulle magiche vette del Sassolungo
  • Sassolungo e Sassopiatto: facile escursione generalmente in discesa e in piano con brevi salite che però si riveleranno degne di nota per la bellezza del paesaggio
  • La via della Teufelskralle: questa è una della poche occasioni in cui un escursionista si può trovare a contatto con “l’artiglio del diavolo”, fiore raro e prezioso delle Dolomiti. Il percorso non è difficile ma è necessario avere un po’ di esperienza di trekking